Margherita Pugliese

 

Nasce in Italia, a Monopoli (BA) e fin dai primi anni scopre la sua passione e professione per il canto che la porterà ad iscriversi in conservatorio a 18 anni (dopo esperienze in svariati concerti nella corale della sua città) e a conseguire il diploma in canto lirico con 10/10 e lode sotto la guida del famoso baritono Luigi De Corato. Dopo essersi esibita in diversi teatri italiani (* si riportano dettagliatamente nel curriculum artistico allegato alla presente mail, i nomi dei Teatri e il relativo periodo di rappresentazione) nell'Operetta "Scugnizza" (Gaby), in "L’ Elisir d'amore" (scelta per il ruolo di Adina dal regista e tenore italiano Ugo Benelli), Zerlina, "Il Barbiere di Siviglia" (Berta) e in importanti sale da concerto come la Sala degli Specchi del Teatro Petruzzelli di Bari, cantando alcune fra le più belle arie d'opera italiane e non, a Maggio 2015 viene ascoltata dal Maestro Carlo Antonio De Lucia (Tenore, Regista e Direttore Artistico del Teatro Politeama Greco di Lecce) che la seleziona e sceglie per cantare affianco al celeberrimo baritono Leo Nucci, per il "Premio Tito Schipa" evento clou della 46^ Stagione Lirica di Lecce (Teatro Politeama Greco di Lecce). Successivamente viene scelta per rappresentare un'opera lirica contemporanea in co-produzione con La Biennale di Venezia, presso Ulysses Theatre in Crozia (Isole Brioni) e per il ruolo di Nedda al Bitonto Opera Festival con la Grande Orchestra Sinfonica di Udmurtia (Russia).

Ha maturato anche esperienze da corista, superando l'audizione per il Coro del Teatro di Foggia e selezionata per il Festival operistico della Sawakami Opera Foundation in co-produzione con il Teatro Comunale di Bologna, svoltosi in Giappone  nel 2015, e per il Festival dell'Opera Italiana e del Mediterraneo (direttore d'orchestra Alberto Veronesi);

Ha effettuato masterclass di perfezionamento lirico con docenti illustri quali Luciana serra, Enrico Stinchelli, Claudio Desderi, Mina Yamazaki ecc... riportando consensi favorevoli.

 Inoltre all'interno del suo percorso di studi annovera anche la Laurea in Beni Musicali e il Master di secondo livello in Management of Performing Arts, conseguito presso la SDA Bocconi School of Management in collaborazione con L'Accademia del Teatro alla Scala di Milano e stage lavorativo presso il Teatro alla Scala di Milano (Ufficio Promozione Culturale e del Pubblico), selezionata fra numerosi candidati.