Mario Petrosillo

Il m.° Mario Petrosillo mostra da subito, alla sola età di due anni, un enorme talento per il pianoforte e all’età di tre anni ne comincia lo studio. Si diploma in violoncello con il massimo dei voti presso il conservatorio Nino Rota di Monopoli. Si perfeziona con grandi maestri del calibro di Giorgio Menegozzo, Michael Flaksman, Arturo Bonucci, Osvaldo Scilla. Svolge un’intensa attività concertistica come solista in numerose formazioni da camera. Suona stabilmente come violoncello di fila e altro primo nell’Orchestra Sinfonica della Provincia di Bari. Ha collaborato con musicisti di fama internazionale come Ennio Morricone, Lucio Dalla, Katia Ricciarelli, Ron,Gianluigi Trovesi, Emanuel Borok, Enrico Dindo, Michele Marvulli, Boris Brott, Boris Belkin, Walter Prost, Roberto De Simone, Uto Ughi, Daniel Oren,Bulgaro (incisione per il suo ultimo cd in uscita), Fabio Concato, Sergio Cammariere, Fabrizio Bosso,Stefano Bollani, Giovanni Allevi,Misha Maisky,Sergio Endrigo,Luigi Piovano, Franco Gulli,quartetto di fiati della SCALA,Hans Jorg Schellenberger, etc. ha collaborato con la RAI e MEDIASET, TELERADIO VATICANO. Ha all’attivo numerose tournè in Italia,  Germania, Olanda, Belgio, Spagna, Croazia, Slovenia.

Vince audizioni da primo violoncello in numerose orchestre di grande calibro ma sceglie l’Orchestra Sinfonica della Provincia di Bari con forte senso campanilistico.

  La sua anima nera, però, si manifesta nell’ 89 quando crea i Jubilee Gospel Singers, primo coro spiritual & gospel in Puglia e tra i primi in Italia. Con i JGS collabora con voci nere tra le più belle in Italia: Mari Hubert, Curtis Bevers, Patrizia Conte, Jenny B. Per i Jubilee scrive numerosi arrangiamenti e porta in scena scrivendo gli arrangiamenti del  musical Jesus Christ Super Star in forma di Gospel Recital accompagnati da prose liriche scritte da Luciana Negroponte.

Con i JGS partecipa  a numerosi festival blues e Gospel fra cui PESCARA BLUES ‘94 , Apricena blues festival 2000,etc. Per la FONDAZIONE PETRUZZELLI E TEATRI DI BARI apre con i JGS lo spettacolo di capodanno 2008 sul palco con Jenny B e Luca Medici in arte CHECCOZALONE, Gianni Ciardo, Emilio Solfrizzi, Antonio Stornaiuolo, Paolo Magoni, con un pubblico di oltre 100000 persone.  Ha una ventennale esperienza come arrangiatore e docente di violoncello e canto, nella lunga e ancora ricca stagione dei JGS ha formato vocalmente centinaia di vocalist coristi e solisti. Ha scritto numerosi inediti liturgici ancora in uso. Ha formato musicalmente e fisicamente numerosi cori per bambini. È polistrumentista, orecchio assoluto, grande concertatore. Con i JGS incide nel natale 2008 WONDERFUL CHRISTMAS distribuito dalla SELF presso le librerie Feltrinelli, un disco che ha riscosso molto successo.

Continua a formarsi partecipando sia fisicamente che virtualmente, con l’uso di internet, alle più svariate masterclass di tecnica per archi classica e jazz e per voci liriche, pop e jazz.

Ha all’attivo numerosi CD con L’Orchestra Sinfonica della Provincia di Bari e numerose formazioni da camera.

Partecipa alla master di Maringa Mungai sulla voce persona e vocalcraft alla master con Danila Satrano sul metodo VOCALCARE.

Dotato di ottima estensione vocale, con un range da Basso a Tenore, svolge attività concertistica anche come vocalist gospel.

Riscuote molto successo di pubblico e critica sia come cellista che come direttore dei JGS, non ultimo quello della trasmissione X FACTOR nella persona di MARA MAIONCHI, notissima talent scout.

Dicono di lui che sia un buon didatta, per cui molto amato dai suoi allievi ha insegnato presso numerose scuole ed accademie: A. M.A.( Alberobello ), Progetto Musica (Putignano ), e altre; attualmente insegna canto e violoncello presso l’Accademia Musicale Federiciana diretta dalla prof. Agnese Festa.

Partecipa a numerosi progetti nelle scuole elementari medie e superiori di canto corale.

Fa spesso parte di commissioni in sede d’esame presso i conservatori, e commissione artistica in concorsi strumentali e vocali. Vocal couch di giovani talenti attualmente presenti in trasmissioni televisive in RAI e MEDIASET.

Scrivono di lui: < dotato di bel suono ha la capacità di domare e addolcire ogni strumento…… dà prestigio e stimolo alle formazioni di cui fa parte…grande maestro di musica d’insieme > Mario Petrosillo…..

Suona un violoncello Martinù 1897 con un archetto Pfretzschner 1910.